SMARTWORKING: 5 consigli per risparmiare energia lavorando da casa

Smartworking

È il termine più utilizzato in questo ultimo mese e rappresenta la nuova realtà in cui siamo stati catapultati a causa dell’emergenza COVID-19.

Anche noi di SB energetica, fin dalla prima settimana di marzo, abbiamo deciso di adottare, seppur per necessità, questo nuovo strumento.

Oggi, dopo quasi un mese di telelavoro, l’attività prosegue tra pratiche da inoltrare, cantieri da pianificare e corsi di formazione da seguire.

Ma, ci siamo domandati, come poter aiutare i nostri e futuri clienti a risparmiare elettricità lavorando da casa rispettando sempre l’ambiente?

Oggi vogliamo dirti che tutto ciò è possibile!

Ecco alcune buone pratiche da seguire dal tuo nuovo Home Office:

1. Luminosità dal sole

Prediligi la luce del sole rispetto a quella artificiale: dato che trascorrerai molte ore davanti al pc, per non affaticare troppo gli occhi e la bolletta, posizionati vicino ad una finestra. Cambia spesso postazione e individua, di volta in volta, quella che è la stanza più luminosa e di conseguenza adatta allo smartworking.

2. Ricambio d’aria

Arieggia il tuo nuovo ufficio almeno 2-3 volte al giorno per circa 4-5 minuti: dal nostro respiro agli elettrodomestici in funzione, si verifica infatti un’eccessiva concentrazione di umidità nell’ambiente in cui ci troviamo (fino alla comparsa di muffe). Areazioni brevi ma continue ti garantiscono un ambiente più sano e un minor consumo di energia per riscaldarlo.

3. Spegnimento o sospensione?

Se ti devi assentare per una pausa dallo smarworking prolungata o per altre attività in casa, ti consigliamo di spegnere il tuo pc. Questa modalità, nonostante sia preceduta dal salvataggio delle varie cartelle di lavoro, è preferibile alla modalità stand-by per risparmiare energia ed evitare di caricare il computer più volte al giorno (quasi il 30% della batteria viene consumata in modalità sospensione). Un piccolo gesto porterà i suoi risultati nel risparmio di elettricità in bolletta.

4. Spegnimento Wi-Fi

Forse lo sai già e sei anche tu tra le persone che spengono il Wi-Fi durante la notte per risparmiare energia e per salvaguardare la salute. Forse non sapevi che, spegnere la connessione Internet dal proprio pc o Smartphone, quando non serve, ti aiuta a risparmiare batteria e quindi elettricità utilizzata per ricaricarli. Basta un click per riattivarli, prova!

5. Scollega il cavo di ricarica

Forse non tutti sanno che il computer è in grado di assorbire energia anche se è spento e carico. Ti consigliamo di collegare i vari strumenti da lavoro (stampante, telefono, lampada da tavolo) ad una ciabatta e spegnerla/accenderla solo in caso di bisogno.

Non perderti il prossimo articolo di #SaveEnergy: tutto quello che hai sempre voluto sapere sul risparmio di energia, per te, per la tua famiglia e la tua azienda!

Team SB energetica SA

#smartworking #covid19 #sbenergetica #risparmioinbolletta #consiglidirisparmio #buoniconsigli #consiglismartwoking